Coordinamento e Regione Toscana

E’ stato rinnovato il protocollo di intesa tra Regione Toscana e Coordinamento emanato con delibera n.784 del 01/08/2016 dalla Giunta Regionale Toscana, che formalizza la reciproca collaborazione da anni in atto.
Con questo protocollo le due parti si impegnano a concordare azioni congiunte e a collaborare a singole iniziative rispondenti agli indirizzi programmatici condivisi.

Il Coordinamento ha collaborato e partecipato alla revisione del PSSIR Piano Socio Sanitario Regionale 2012 – 2015, che finalmente é stato approvato ed è un unico documento riguardante le politiche sanitarie e sociali; le proposte di modifiche e integrazioni per la Salute Mentale sono state accolte e approvate dal Consiglio regionale e menzionate nel piano.

Dal 2005 puntuale ogni anno il Coordinamento, insieme alla Regione Toscana, organizza un convegno di verifica.

Questi convegni, hanno avuto lo scopo di verificare annualmente lo stato dei servizi di Salute Mentale erogati dalle Aziende Sanitarie della Regione Toscana e proporre azioni che migliorino la situazione esistente, nel rispetto delle leggi in vigore, che sono condivise dalle associazioni, ma non trovano ancora piena attuazione su tutto il territorio.

Protocollo intesa Coordinamento e Regione Toscana